Regista


Regia produzioni

2016   “Dialoghi sulle alture” scritto e diretto da Diego Willy Corna con Diego Willy Corna, Alessandro Boldetti, Cristina Bortolotto, Moira Dellatorre e la voce di Fernanda Calati.

2014   “Aspettando Godot” di Samuel Beckett con Diego Willy Corna, Alessandro Boldetti e Moira Dellatorre.

2013   “Mozart e Salieri” e “L’ospite di pietra”con Alessandro Boldetti, Alessia Leoni e Orfeo Fumagalli.

2013   “Fra le pieghe del tempo” liberamente tratto dal testo di Bruna Martinelli con Moira Dellatorre.

2010   “La danza delle cose” di e con Moira Dellatorre.

2008-2009   “Faggio sempreverde”,  spettacolo per bambini presentato nelle scuole elementari – scritto e diretto da Diego Willy Corna.


 

Autore


Diego Willy Corna ha debuttato il 27 maggio 2016 al teatro Foce di Lugano con “Dialoghi sulle alture”


IL PRIMO TUTELO: “…Questi campi di fiori bianchi sono immensi, attraversandoli con lo sguardo si ha l’impressione di correre tra le stelle. Vedo un lago calmo in cui si riflette la notte di San Lorenzo e le stelle ti piovono dentro come petali, mentre io, io continuo a correre. Mi spingo oltre, pur restando fermo alla finestra a guardare e nel frattempo un alito di me, corre e si libra ancora più in alto. Vado oltre la distesa di fiori bianchi e continuo a salire, ancora più in alto, su su fino alle alture. (Un grande e rilassato respiro) Qui il cielo mi parla, ed è talmente leggero da restituirmi il fiato che avevo perduto. Mio Dio, quanto è solido il cielo, potrei sedermici dentro. (Pausa) Potrei sedermici dentro. Lo sto affermando o me lo sto chiedendo? Senza avere il tempo di soffermarmi oltre sulla questione, mi trasformo in un camaleonte…“. 

Tratto da DIALOGHI SULLE ALTURE di Diego Willy Corna – Scena settima  – L’onironauta 


 

Insegnamento


Diego Willy Corna da un decennio organizza laboratori di ricerca teatrale volti alla formazione degli attori. In particolare modo si occupa del progetto formativo teatro di Concreta. Conduce “atelier di comunicazione” per gli allievi della scuola specializzata superiore in cure infermieristiche SSCI Lugano e Bellinzona e per la Croce Verde di Lugano.  Ha collaborato come formatore/attore al corso di formazione dei volontari di Telefono Amico Ticino e Grigioni Italiano, con l’associazione Ridere per vivere per la formazione dei clown dottori.   Conduce laboratori di teatro per scuole medie e licei e collabora con diverse scuole di teatro.


Allestimenti di fine corso

2016   “Sogno di una notte di mezza estate”di William Shakespeare.

2015   “I Blues” di Tennesse Williams.

2015   “Infusioni” Restituzione laboratoriale del progetto formativo teatro di Concreta uno studio a 270° su “L’importanza di chiamarsi Ernesto” di Oscar Wilde.

2014   “Il ventaglio” di Carlo Goldoni.

2013   “Profezia dell’Era così” scritto in collaborazione con gli studenti de il progetto formativo teatro. Laboratorio attore-autore.

2012   “Il mercante di Venezia” di William Shakespeare.

2012   “Nuvole” passaggi di William Shakespeare.

2011   “Salomè” di Oscar Wilde.

2011   “Bocche piene” di Diego Willy Corna

2010   “Tutti dormono” ispirato ad “Antologia di Spoon River” di E.L.Masters


 

Attore


Diego Willy Corna è stato Michel nei “I parenti terribili” di Jean Cocteau diretto da Maurizio Salvalalio nella produzione Cambusateatro del 2011. Trofimov e First ne “Il giardino dei ciliegi” di Anton Checov  (2012) produzione Cambusateatro. Pozzo in Aspettando Godot di Samuel Beckett (2015) produzione Concreta per la quale ha curato anche la regia. A maggio debutterà con la sua compagnia in “Dialoghi sulle alture”,  interpreterà il ruolo di Adam e per questa produzione ha curato sia la drammaturgia che la regia.


Spettacoli teatrali

2016   “Dialoghi sulle alture” scritto e diretto da Diego Willy Corna con Diego Willy Corna, Alessandro Boldetti, Cristina Bortolotto, Moira Dellatorre e la voce di Fernanda Calati.

2015 “Aspettando Godot” di Samuel Beckett diretto da Diego Willy Corna, produzione Concreta.

2012 “Il giardino dei ciliegi” di Anton Checov regia di Maurizio Salvalalio, produzione Cambusateatro.

2011 “I parenti terribili” di Jean Cocteau regia di Maurizio Salvalalio, produzione Cambusateatro.

2009 “La tragica storia del dottor Faust” di C.Marlowe diretto da Susanna Baccari e Claudio Orlandini.

2009 “Sogno di una notte di mezza estate” di W.Shakespeare diretto da Fernanda Calati.

2009 “L’io nella favola” – monologo “Foraggio per coraggio” – regia di Claudio Orlandini.

2008 “Il postale del tempo” regia di Alessandra Rossi Ghiglione.

2008 “I rusteghi” di Carlo Goldoni diretto da Maurizio Salvalalio.

2008 “Cara famiglia” scritto e diretto da Brunella Andreoli.

2007 “Le allegre comari di Windsor” di William Shakespeare diretto da Fernanda Calati.

2007 Attore-cantante ne “L’opera da tre soldi” di B.Brecht diretto da Fernanda Calati e Davide Rocca.

2006 “…La verità vi prego sull’amore” regia di Fernanda Calati.

2006 Attore e cantante in “In viaggio per sirene”, produzione le voci note diretto da Fernanda Calati.


Formazione teatrale

2005-2009 Formazione quadriennale Scuola di teatro Quelli di Grock Milano.

2009 Vince la borsa di studio borsa di studio per frequentare il laboratorio permanente del IV anno Quelli di Grock Milano.

2009 Seminario residenziale “La naturalità e l’organicità dell’attore” con Claudio Orlandini, COM teatro Corsico Milano.

2008  Corso cantanti 2°anno con Fernanda Calati.

2007-2008 Supera il provino e frequenta il corso attori 3°anno Quelli di Grock Milano.

2007-2008  Dinamica del gesto e teatro danza con Susanna Baccari.

2007-2008 Attore-autore e messa in scena con Brunella Andreoli.

2007-2008 Lavoro sul testo e messa in scena con Maurizio Salvalalio.

2007-2008 Mimo con Andrea Ruberti.

2007-2008 Seminario attori con Claudio Orlandini.

2007-2008 Seminario intensivo “essere-sentire-agire” con Nunzia Tirelli.

2007 Corso cantanti 2°anno con Fernanda Calati.

2006-2007 Supera il provino e frequenta il corso attori 2°anno con Fernanda Calati.

2006-2007  Danza con Valeria Cavalli, Quelli di Grock Milano.

2006-2007 Seminario intensivo voce cantata e recitata con Fernanda Calati.

2006 “Il suono emesso da un corpo rilassato” con Fernanda Calati.

2006 Corso attori 1°anno con Fernanda Calati, Quelli di Grock Milano.

2005-2006 Corso speaker con Silvano Piccardi, CTA centro teatro attivo Milano.

2005 “L’energia del suono” seminario di tecniche vocali con Fernanda Calati.

2004 Doppiaggio professionale con Monica Pariante, studio logos Milano.

2003-2004 Doppiaggio semi-professionale con Monica Pariante, studio logos Milano.


Benvenuto


Benvenuto nel sito di Diego Willy Corna. Attore teatrale, regista e autore. Fondatore dell’insieme artistico dinamico Concreta per il quale dirige l’omonima compagnia e la scuola di teatro con sede a Mendrisio in Svizzera.


In breve

Regista teatrale, attore, insegnante di recitazione e autore. Diplomato  a Milano nella scuola di teatro Quellidigrock. Fondatore dell’insieme artistico dinamico Concreta e regista dell’omonina compagnia teatrale. Da un decennio conduce laboratori di ricerca teatrale volti alla formazione degli attori. Conduce “atelier di comunicazione” per gli allievi della scuola specializzata superiore in cure infermieristiche SSCI Lugano e Bellinzona e per la Croce Verde di Lugano. Collabora con diverse scuole medie del cantone. Ha collaborato come formatore/attore al corso di formazione dei volontari di Telefono Amico Ticino e Grigioni Italiano, con l’associazione Ridere per vivere per la formazione dei clown dottori.

Attore ne “I parenti terribili” di J. Cocteau (2011), “Il giardino dei ciliegi” di A. Checov (2012) produzioni Cambusateatro. Pozzo in Aspettando Godot di Samuel Beckett (2015) produzione Concreta per la quale ha curato anche la regia.

Tra le sue ultime regie: “Fra le pieghe del tempo”(2014) tratto dal libro di Bruna Martinelli, “Mozart e Salieri ✩ L’ospite di pietra” di A.S.Puskin (2013). Pozzo in Aspettando Godot di Samuel Beckett (2015).

Ha appena debuttato con i suoi“Dialoghi sulle alture” che lo hanno visto in scena nel ruolo di Adam. Il testo è interamente scritto e diretto da Diego Willy Corna.


Foto di Lara de Maria, Leonardo Modena e Alessandro Boldetti